sabato 5 marzo 2011

Rifacimento impianto idraulico

Oggi giornata uggiosa dedicata al rifacimento dell'impianto idraulico di bordo.
Abbiamo sostituito uno dei due serbatoi flessibili da 100L che si era rotto con nuovo della plastimo, sostituita anche la vecchia e rumorosa pompa dell'acqua con una Flojet efficiente e silenziosa...finalmente una goduria per le nostre orecchie!!! Buttati anche i vecchi tubi e razionalizzato l'impianto. So' soddisfazioni...
Comprata anche una nuova ancora, per dormire sonni tranquilli in rada una Delta 16 kg leggermente sovradimensionata per i nostri 10m, e la vecchia simil-Bruce come ancora di rispetto.

5 commenti:

Francesco ha detto...

Ottimo!!
quindi le flojet sono buone... ne volevo prendere una di rispetto.
Fossi in voi considererei la possibilita' di dotarvi di un attacco per l'acqua diretta... una goduria, apri l'acqua e non parte la pompa!!! pero' occhio alle pressioni, a me scoppiavano sempre i tubi in banchina.

ciaoooo

Eudaimonia ha detto...

Si la flojet è silenziosissima si rischia di scordarsi l'acqua aperta !! almeno rispetto al trattore che avevamo prima :-0
L'attacco in banchina ci abbiamo pensato in effetti ma la paura è proprio che scoppino i tubi...non tanto in banchina ma in barca! :-0

Francesco ha detto...

Io ho un riduttore di pressione a valle dell'attacco... la sensazione e' che funzioni, perche' in barca non mi e' esploso mai nulla e dai rubinetti non usciva tipo un geyser ma il flusso normale.
Comunque, complimenti ancora.

cicciopettola ha detto...

con quella Delta dormite tranquilli anche sotto un uragano, complimenti per l'acquisto! ;)

MaxT ha detto...

Se prendi l'attacco in banchina della Flojet o della Plastimo hanno il riduttore di pressione integrato per portare la pressione ad un livello leggermente superiore allo standard delle autoclavi.