martedì 16 dicembre 2008

Giorno 17. 8 Luglio 2008


Clipper all'ancora nel canale di Lussino


Da Ilovik a Lussino


Lasciamo il gavitello al mattino presto navighiamo sottocosta ad ovest dell'isola di Lussino, vento non ce n'è in compenso c'è onda residua del vento di ieri, saranno 50 cm circa, molto fastidiosa...

L'intenzione è fermarsi in una qualche baia fuori del paese di Lussin piccolo ma sono tutte affollate e con risacca decidiamo di entrare in paese ma solo per una sosta alla banchina dei barconi in fondo all'insenatura per fare cambusa, carburante e acqua, e anche colazione al bar già che ci siamo!

Quando siamo in prossimità dell'ingresso del canale, all'incirca davanti all'isolotto di Murtar c'è un leggero rinforzo e rotazione del vento e una nuvola nera che non promette niente di buono è proprio sopra di noi. Il dubbio è se entrare o tenersi lontani dalla costa, diamo uno sguardo intorno e sembra che il temporale si stia spostando verso nord ovest dunque entriamo tranquillamente. Fatto ciò che dovevamo fare andiamo a metterci all'ancora nella baia di Artatore, un po movimentata, ma abbastanza ampia, ci piace questa sistemazione rispetto a stare in banchina. In serata arrivano i colpi di bora previsti dal bollettino meteo croato ma niente di preoccupante, non superano i 20 nodi, la baia è sufficientemente riparata e la nostra ancora sovradimensionata.


video

Miglia percorse 15 (Totali 311,5)

Nessun commento: