giovedì 30 ottobre 2008

Nattura

video

L'artista islandese Bjork in prima linea per difendere la sua terra, viva, selvaggia, pulsante, primordiale, contro le multinazionali dell'alluminio che vogliono la costruzione di ulteriori centrali elettriche ignorando le politiche di sostenibilità ambientale in nome dello sviluppo e del profitto, il risultato sarebbe quello di sconvolgere ulteriormente l'equilibrio naturale, modificando i corsi d'acqua, sfuttando siti geotermici, si andrebbe a deturpare una terra meravigliosa.

il sito per sostenere la causa è nattura.info (senza www!)

Nessun commento: