giovedì 27 novembre 2008

Tabù

I tabù generano ingnoranza, l'ignoranza genera discriminazione, la discriminazione genera l'odio.
La povertà di linguaggio genera un'incapacità di elaborazione e comunicazione dei sentimenti il risultato è il vuoto, la tendenza allo stereotipo e al conformismo.
Critico radicalmente le nozioni di "identità sessuale" e "identità di genere", auspico l'eliminazione alla radice dei ruoli, la subordinazione e/o l'oppressione femminili, auspico una società composta da individui liberi.
Siate curiosi...la curiosità è alla base di tutto.

p.s. Abbasso quelli che dicono che la vela è roba da uomini!

5 commenti:

cicciopettola ha detto...

bravaaaaaaaaaaaaaaa.. :-)
i tabù sono lacci, ed i lacci confini.. mentre non si deve mai porre limite all'uomo, essere nato libero!
d

Eudaimonia ha detto...

è vero l'essere umano nasce libero ed è nel corso della sua vita che diventa schiavo...e non tutti se ne rendono conto, non tutti hanno la curiosità e la forza per liberarsi, molti non si pongono il problema, a loro sta bene così...la loro vita è molto più semplice perchè standardizzata e conformista...

Eudaimonia ha detto...

il prezzo da pagare per la libertà è molto alto!!!

Roberto ha detto...

Ho capito: hai preso un biglietto per Sydney, come ha appena fatto Matteo...

Eudaimonia ha detto...

è magari!!la sydney to hobart!!!mi devo accontentare di Novara...